Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La direzione dei Cesar si dimette dopo la bufera Polanski

A 15 giorni dallʼassegnazione degli Oscar del cinema francese

Roman Polanski

Restano senza guida gli Oscar francesi del cinema. La direzione dei prestigiosi "Cesar" ha annunciato le "dimissioni collettive" a 15 giorni dall'assegnazione dei premi. Il motivo? Le polemiche per il record di nomination al regista Roman Polanski, accusato di violenze sessuali, e le accuse di opacità nella gestione del premio.

LEGGI ANCHE >

Record di nomination per Roman Polanski agli Oscar francesi: è bufera

"Per onorare i protagonisti del 2019 nel cinema - spiega in un documento l'Accademia, presieduta dal 2003 dal produttore Alain Terzian - per ritrovare la serenità e far sì che la festa del cinema rimanga una festa, il consiglio d'amministrazione dell'Associazione per la Promozione del Cinema ha preso la decisione all'unanimità di rassegnare le dimissioni".

L'annuncio arriva dopo la pubblicazione su Le Monde di una lettera aperta in cui 400 personalità del cinema - fra cui Omar Sy, Bertrand Tavernier, Michel Hazanavicius, Jacques Audiard, Marina Foïs e Agnés Jaoui - hanno chiesto una "profonda riforma" dell'Accademia dei Cesar. 


Nel mirino c'è soprattutto Polanski, in testa alle nomination con il suo ultimo film, "J'accuse", contestatissimo dalle associazioni femministe e, più in generale, dall'opinione pubblica francese. Alcune associazioni hanno già lanciato un appello a manifestare la sera della cerimonia davanti alla Salle Pleyel di Parigi, dove è in programma la consegna dei Cesar.


TI POTREBBE INTERESSARE:

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali