Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

In "Scappo a casa" ci sono anche gli Oblivion: ecco "Chiedimi come"

Tgcom24 offre in esclusiva il video della colonna sonora del film con Aldo Baglio del trio Aldo Giovanni e Giacomo

"Chiedimi come" è il nuovo singolo degli Oblivion, inserito nella colonna sonora del film "Scappo a casa" con Aldo Baglio del trio Aldo Giovanni e Giacomo, nei cinema dal 21 marzo. Il brano - dall’anima hip hop, pop, disco e funk - segna il debutto cinematografico di Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli. Tgcom24 offre in esclusiva il video.

Cantanti, attori, scrittori attivissimi in teatro e sul web, per la prima volta si mettono alla prova con un brano per un lungometraggio.

 

"Avevamo bisogno di un brano che descrivesse il protagonista Michele, che interpreto - racconta Aldo - Nella prima parte del film i suoi interessi, le sue passioni, le sue giornate si dividono tra selfie, palestra, donne nel trionfo della superficialità. Il brano doveva raccontare la sua vita fatta di apparenza: Rolex ma tarocco, auto di lusso ma guidate solo perché le sta riparando, belle donne ma conosciute sui social e conquistate grazie a un parrucchino".

 

"Abbiamo scelto di affidare la scrittura del brano agli Oblivion - prosegue il produttore del film Paolo Guerra - famosi per essere dissacranti, ironici ed esperti di scrittura comica. Il risultato è un mix divertente e graffiante, dal sound travolgente".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali