Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Scontro sulla prescrizione, Conte: "Non accetto ricatti" | Italia Viva diserta il Consiglio dei ministri

Il premier: "Unʼassenza ingiustificabile". La replica di Renzi: "Se vuole aprire la crisi, lo faccia. Noi chiediamo di aprire i cantieri". Approvato il ddl sulla riforma del processo penale: cʼè il lodo Conte bis. Fonti di Iv: "Adesso sfiducia a Bonafede"

giuseppe conte generica conferenza stampa

I ministri di Italia Viva non prendono parte al Cdm sulla riforma della giustizia penale con il voto al nuovo lodo sulla prescrizione, come annunciato da Matteo Renzi. Giuseppe Conte l'aveva definita "un'assenza del tutto ingiustificata perché non sedersi a un tavolo istituzionale di confronto sarebbe un fatto da non trascurare. Credo che Italia Viva debba darci un chiarimento, non al sottoscritto ma agli italiani. Qui i ricatti non sono accettati". 

  • 13 feb

    Bonafede: "Risposte certe e in tempi celeri"

    "Questa riforma mira a portare un processo penale moderno che possa portare ad avere una risposta di giustizia certa e in tempi celeri". Lo ha affermato il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, aggiungendo: "Siamo partiti dagli investimenti perché siamo convinti che il primo problema dell'infrastruttura giustizia che necessita di investimenti".

  • 13 feb

    Conte: "Raggiunto compromesso, ma non al ribasso"

    "Ringrazio tutte le altre forze politiche che hanno partecipato a questa mediazione. La prescrizione è un solo tassello, il ministro Bonafede si è reso disponibile a trovare un compromesso, ma non al ribasso, tecnicamente efficace e coerente sul piano sistematico". Lo ha detto Giuseppe Conte, aggiungendo: "LeU e Pd anche si sono resi disponibili, ci abbiamo lavorato tanto per arrivare al Lodo Conte bis, ma a questo punto i cittadini non attendono. Per rilanciare crescita e sviluppo sostenibile abbiamo bisogno di questo tipo di riforme".

  • 13 feb

    Conte: "Se si lavora seriamente, i risultati arrivano"

    "E' stata approvato il ddl che riforma il processo penale. E' segno che quando si lavora con serietà, responsabilità e impegno i risultati seppur faticosi, arrivano". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi. 

  • 13 feb

    Italia Viva: "Ok lodo Conte bis? Ora sfiducia a Bonafede"

    "Adesso si farà la sfiducia a Bonafede". E' quanto affermano fonti di Italia viva dopo che il Consiglio dei ministri ha approvato la riforma del processo penale che contiene anche il lodo Conte bis sulla prescrizione.

  • 13 feb

    Terminato il Cdm

    Si è conclusa la riunione del Consiglio dei ministri.

  • 13 feb

    Ok al ddl sul processo penale: c'è il lodo Conte bis

    Il Consiglio dei ministri ha dato via libera al ddl sulla riforma del processo penale. Nel provvedimento è contenuto anche il lodo Conte bis.

  • 13 feb

    Carfagna: "Mai disposti a sostenere questo governo"

    "Non potremmo mai, assolutamente, sostenere un governo con Conte presidente del Consiglio, Di Maio agli esteri e Bonafede alla Giustizia, con tutto il rispetto per le persone". Così Mara Carfagna (Forza Italia) risponde sull'ipotesi di prendere il posto dei renziani in maggioranza con una parte dei parlamentari azzurri. "Era difficile fare peggio del Conte Uno", ha aggiunto.

  • 13 feb

    Gualtieri: "Renzi non farà cadere il governo"

    "Le liti non servono, bisogna lavorare per l'Italia, ridurre le disuguaglianze. Io sono sempre per l'unità".  E' la posizione del ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, a margine di un incontro al circolo Pd di Ponte Milvio a Roma per la sua candidatura alle elezioni suppletive della Camera. Secondo il ministro, Matteo Renzi non farà cadere il governo: "Sarebbe irrazionale, non accadrà".

  • 13 feb

    Renzi: "Tornare al voto? Sono aperto a tutto"

    Tornare al voto? "Questo lo decide il presidente della Repubblica. E' chiaro che c'è anche questa possibilità", ha affermato ancora Matteo Renzi. "Ci sono diverse possibilità: la prima è che il governo si metta a lavorare e vada avanti; la seconda è che che il governo apra la crisi e ci sarà un altro esecutivo ancora; la terza è che si torni a votare. Io sono disponibile a tutte e tre".

  • 13 feb

    Telefonata tra Conte e Mattarella

    Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha avuto un colloquio telefonico con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali