Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lapo Elkann, le prime immagini dopo l'incidente

Sta facendo riabilitazione dopo il terribile schianto in cui ha rischiato di morire

Dopo il terribile incidente d'auto avvenuto in Israele un mese fa Lapo torna a farsi vedere. Il settimanale Chi, nel numero in edicola mercoledì 8 gennaio, pubblica le prime immagini dopo lo schianto in cui ha rischiato di morire. L'imprenditore è stato fotografato a St.Moritz con un amico, che lo aiuta nella riabilitazione. Lapo Elkann, visibilmente provato si sposta ancora su una sedia a rotelle, ma approfitta delle giornate di sole per ricominciare a camminare seppure per brevi tratti. Ha perso dieci chili ed è molto provato, ma pronto per ripartire per una nuova sfida.

Circa un mese fa, mentre viaggiava da Gerusalemme a Tel Aviv è stato coinvolto in uno scontro e Lapo è finito in coma per due giorni. Appena uscito dall'ospedale, Lapo ha voluto ringraziare Dio. “Voglio dedicare il mio tempo, il mio cuore e risorse economiche a fare del bene occupandomi della mia Onlus, che non è un capriccio da bambino viziato - ha dichiarato - Umanamente Lapo Elkann non è come lo descrivono gli altri, ma è un uomo con il cuore aperto e che ha voglia di fare del bene. Con l'incidente ho capito che è questo il mio nuovo motto di vita. Il motivo della mia vita oggi è aiutare gli altri e chi ha i miei stessi problemi, ma non i miei stessi mezzi per cercare di uscirne”.
 

 

Potrebbe interessarti:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali