Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lʼanno da ricordare del gruppo Renault in Italia

Clio e Dacia Duster leader del mercato

Una gamma che offre tante soluzioni

Cʼè una ragione che spiega la crisi di vendite delle auto italiane, anzi due ragioni. Portano i nomi di Clio e Duster e fanno parte dello stesso gruppo: Renault. La Clio è stata nel 2019 lʼauto straniera più venduta dʼItalia ‒ 41.792 unità ‒ nel decisivo segmento B; la Dacia Duster è stata lʼauto straniera più venduta in assoluto nel Belpaese con 43.701 unità.

Tradotto: spazio per le compatte piccole tipo Clio ce nʼè in Italia, ma FCA non fa più la Punto o una sua erede, così il mercato si rivolge altrove. Stesso dicasi dei Suv piccoli e medi, quelli a vocazione metropolitana, dove Duster si rivela un vero fenomeno e ha scalato la classifica dei modelli stranieri più venduti in Italia a 10 anni dallʼesordio della prima serie. Ma anche Renault Captur fa benissimo e lo scorso anno è stato immatricolato in 32.100 unità in Italia, e nel segmento superiore dei C-Suv si fa valere anche Kadjar con 17.770 unità vendute.

 

Insomma, per Renault Italia il 2019 è stato un anno da ricordare. Aiuta certo la mancanza di concorrenza “italiana”, ma questo vale per tutti i competitor stranieri, da Volkswagen a PSA-Opel (che registrano comunque buone performance). Lo scorso anno il mercato italiano ha chiuso con immatricolazioni in crescita dello 0,5%, ma il Gruppo Renault è cresciuto del 5,6%, e con 219.237 veicoli consegnati ha registrato il record di sempre nella penisola. La quota mercato del 10,4% à la più alta da 34 anni in Italia.

 

Il successo è di Clio, di Captur, di Dacia Duster ma anche di Sandero, preferita da ben 35.340 italiani lo scorso anno. Il brand Dacia è primo nel segmento dei veicoli a gpl (una Sandero su tre è a gpl), mentre il marchio Renault eccelle in quello dei veicoli elettrici. Lo fa con Zoe, lʼauto a batteria più venduta in Italia nel segmento B: 2.228 immatricolazioni (+112% rispetto al 2018) e altra prova evidente del ritardo delle Case italiane sullʼargomento…

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali