Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bangladesh, Isis assalta ristorante vicino a nostra ambasciata: almeno 24 morti, italiani in ostaggio

I media locali parlano di due italiani tra le vittime. Gli jihadisti non trattano, vogliono compiere missione suicida

Terrore a Dacca, capitale del Bangladesh. Un commando ha assaltato un ristorante nel cuore del quartiere diplomatico di Gulshanun uccidendo almeno 24 persone. Ma il bilancio, stando ai media locali, potrebbe essere molto più grave. Tra gli ostaggi presi ci sono anche sette italiani. I terroristi gridavano "Allah Akbar" e non vogliono trattare con la polizia. L'Isis ha rivendicato l'attacco.

Attacco dellʼIsis a Dacca: strage al ristorante degli italiani

Isis rivendica l'attacco - Il locale Holey Artisan Bakery, bersaglio dell'attacco, che si trova sulla Road 79, è a 200 metri di distanza dall'Ambasciata d'Italia a Dacca, che si trova a sua volta sulla Road 74/79. Pochi minuti dopo è arrivata la rivendicazione dell'Isis.

L'ambasciatore: "Sette italiani in ostaggio" - "Ci risultano sette italiani tra gli ostaggi" nel caffé di Dacca assaltato dagli jihadisti. Lo afferma l'ambasciatore italiano in Bangladesh, Mario Palma. Secondo il nostro diplomatico da parte degli assalitori del locale "non c'è alcuna volontà di negoziare". "E' una missione suicida, vogliono attuare un'azione molto forte e cruenta in cui non c'è spazio per il negoziato", ha aggiunto. Gli ostaggi sono imprenditori e commercianti del settore dell'abbigliamento che si trovavano all'interno del locale. L'ambasciatore ha spiegato che ad allertare la sede diplomatica è stato un connazionale che era nel gruppo di italiani e che al momento dell'assalto era uscito nel giardino del locale per fare delle telefonate. Ora lui, ha riferito ancora l'ambasciatore, "è stato tirato fuori". Palma ha inoltre assicurato che tutto il personale dell'ambasciata è al sicuro.

Due poliziotti tra le vittime - La stampa bangladese al momento dà per certa la morte di due agenti della polizia, mentre i poliziotti feriti sarebbero almeno 24. Il bilancio dell'attacco al locale di Dacca, in Bangladesh, è di almeno 24 morti e 40 feriti.

Panettiere italiano riesce a fuggire - Il testimone è uno dei membri dello staff della cucina, Sumon Reza, che è riuscito a fuggire: "Hanno scatenato il panico - ha detto ancora -. Io sono riuscito a scappare in questa confusione". Insieme a lui è riuscito a scappare, come detto, anche un uomo di nazionalità italiana, di professione panettiere.

Ambasciata Usa: "Mettetevi al riparo" - L'ambasciata Usa a Dacca ha scritto su Twitter: "Ci sono notizie di sparatoria e situazione con ostaggi a Gulshan, Dacca. Per favore mettetevi al riparo e monitorate le notizie". Un funzionario di polizia ha confermato alla Bbc che si sospetta che gli assalitori siano islamisti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali