Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Texas: videogiocatrice salva online un suo compagno inglese da una crisi epilettica

Una giocatrice 20enne del Texas si è accorta che un suo amico residente a Liverpool stava avendo un attacco durante una partita online e lo ha salvato chiamando prontamente i soccorsi


Aidan Jackson - Dia Lathora

Secondo quanto riferito dalla BBC, Aidan Jackson, 17 anni, stava parlando con la sua amica texana Dia Lathora, 20 anni, da casa sua a Widnes, in Inghilterra, quando ha avuto un attacco epilettico durante una partita online ed è stato salvato proprio dalla sua avversaria, che è riuscita ad avvisare prontamente i soccorsi a migliaia di chilometri di distanza.

La ragazza ha raccontato al quotidiano Echo di Liverpool di essersi resa conto che Aidan era in preda a un attacco attraverso le sue cuffie e di aver iniziato a cercare i contatti telefonici dei soccorritori: "Quando (Aidan) non mi ha risposto, ho iniziato subito a cercare il numero di emergenza per l'Europa", ha detto Lathora. "Mi sono subito resa conto che il servizio non era attivo, quindi ho solo sperato che il numero non dedicato alle emergenze funzionasse e avessi l'opportunità di parlare con un operatore reale".

 

Aidan Jackson - Dia Lathora

 

La chiamata di soccorso deve aver funzionato con successo, perché i genitori del ragazzo si sono trovati di fronte a due agenti di polizia sulla porta della propria casa, accorsi prontamente dopo aver ricevuto una telefonata dall'America. Aidan è stato dunque trasportato in ospedale per la seconda volta, dopo aver avuto un primo attacco epilettico nel maggio dello scorso anno.

 

Aidan Jackson - Dia Lathora

 

Caroline Jackson, madre del ragazzo, ha ringraziato Lathora per aver salvato suo figlio. "Dia aveva il nostro indirizzo ma non aveva numeri di contatto, quindi è stato incredibile che sia riuscita a ottenere aiuto da così lontano", ha detto. La ragazza è così diventata una giocatrice eroina per un giorno, grazie alle magie del multiplayer online.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali