Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda donna, Milano Fashion Week 2020: gli eventi da non perdere

Solidarietà e progetti speciali riservati alla Cina per ʼlimitare i danniʼ legati allʼemergenza coronavirus

La buona notizia è che grazie ai live trasmessi dal sito della Camera Nazionale della Moda Italiana, dai social ufficiali e dai maxischermi allestiti nel cuore della città, a due passi dal Duomo, tutti possono finalmente assistere alle sfilate della Milano Fashion Week 2020. La settimana della moda donna apre, infatti, i battenti martedì 18 febbraio e prosegue fino a lunedì 24, quando il testimone passerà a Parigi. Quali sono, quindi, le cose assolutamente da non perdere in questa edizione?

Uno dei momenti clou della scorsa edizione di Milano Fashion Week: la chiusura della sfilata di Versace con Jennifer Lopez, ospite a sorpresa

 

'A PLACE TO BE' (NONOSTANTE IL CORONAVIRUS) - I numeri parlano da sé: 56 sfilate, circa un centinaio di presentazioni in varie location e oltre trenta eventi diffusi tra arte, moda e cultura. Milano parla al mondo e, in questa edizione, esprime solidarietà alla Cina, alle prese con un momento molto difficile per l'emergenza coronavirus e i disagi collegati (con i voli bloccati, buyer e stampa sono infatti impossibilitati a partecipare, con pesanti ricadute economiche per tutto il comparto). Nel capoluogo lombardo si cerca perciò di correre ai ripari con la campagna 'China, we are with you', che intende costruire un ponte tra l'Italia e il colosso asiatico. Live streaming e contenuti speciali, ad esempio, consentono ai professionisti del settore che non potranno essere a Milano, di prendere parte comunque all'evento. A disposizione anche il Fashion Hub, ospitato presso il Museo della Permanente, nel quale saranno presentati progetti e creazioni di stilisti emergenti


NON SOLO MODA - La Fashion Week milanese prevede anche l'apertura alla moda di diversi luoghi d'arte. Come la suggestiva Sala delle Cariatidi di Palazzo Marino o il museo Poldi Pezzoli, che dal 21 febbraio apre al pubblico la mostra 'Memos - A proposito della moda in questo millennio'. 


IL CALENDARIO DELLE SFILATE – Venendo infine alle sfilate, ecco di seguito alcuni dei fashion show più attesi di questa edizione di Milano Moda Donna. La manifestazione può essere seguita live su cameramoda.it, attraverso l’app di CNMI e sui profili social ufficiali con aggiornamenti in tempo reale. Per chi si trova in città, video delle sfilate e contenuti speciali vengono trasmessi anche sul maxischermo in corso Vittorio Emanuele, angolo piazza San Babila.

Mercoledì 19 febbraio
Ore 15
GUCCI
via Mecenate, 77

 

Ore 16
ALBERTA FERRETTI
via Mecenate 88/a 

 

Ore 17
N°21
via Archimede, 26 

 

Ore 18
JIL SANDER
via Bramante,42 

 

Ore 20
MONCLER (co-ed)
viale Molise, 70 

 

Giovedì 20 febbraio
Ore 9:30
MAX MARA
via Senato, 10 

 

Ore 16
PRADA
via Lorenzini, 14 

 

Ore 18:30
FENDI
via Solari, 35 

 

Ore 20:30
MOSCHINO
via San Luca, 3 

 

Venerdì 21 febbraio
Ore 9:30
TOD’S
via Savona, 56 

 

Ore 10:30
EMPORIO ARMANI
via Bergognone, 59 

 

Ore 11:30
ANTONIO MARRAS (co-ed)
via Cola Di Rienzo, 8 

 

Ore 12:30
SPORTMAX
via Senato, 10 

 

Ore 14
ETRO
via Conservatorio, 12 

 

Ore 16
ICEBERG
via Archimede, 26 

 

Ore 17
MARCO DE VINCENZO
piazza Duomo – scalone Arengario 

 

Ore 18
VERSACE (co-ed)
piazza Lina Bo Bardi, 1 

 

Ore 19
LUISA SPAGNOLI
Palazzo Mezzanotte - Piazza Affari, 6

 

Sabato 22 febbraio
Ore 9:30
SALVATORE FERRAGAMO
via E. Besana, 12 

 

Ore 11:30
MSGM
via Calabiana, 6 

 

Ore 17
BOTTEGA VENETA (co-ed)
via Piranesi, 14 

 

Ore 19
MISSONI (co-ed)
via Ceresio, 7 

 

Domenica 23 febbraio
Ore 11:30
BOSS (co-ed)
via G. Lorenzini 3/A 

 

Ore 16
GIORGIO ARMANI
via Bergognone, 59

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali