Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Davos, Greta contro Trump | L'attivista svedese: "E' ora di cambiare" e il presidente: "Voi profeti di sventura" 

Messaggi contrapposti al World Economic Forum, dove si discute di riscaldamento del pianeta e di ecologia tra due "visioni del mondo" contrapposte

trump davos 2020

Al World Economic Forum di Davos si contrappongono la giovane attivista svedese Greta Thunberg e il presidente statunitense Donald Trump che accusa proprio gli ambientalisti di essere "profeti di sventura". "Questo non è il tempo del pessimismo, ma dell'ottimismo, della speranza, della gioia e delle azioni", ha detto l'inquilino della Casa Bianca, mentre la Thunberg ha sottolineato che per l'ambiente "non è stato fatto nulla". 
 

Il messaggio di Greta sui cambiamenti climatici - Greta ha sottolineato che, a causa dei cambiamenti climatici, "le persone muoiono" e anche solo "una frazione di grado centigrado di riscaldamento è importante". E ha accusato i giornali: "Non credo di aver mai visto un solo media comunicarlo, so che non volete dirlo". Lei però, ha sottolineato, continuerà "a ripeterlo finché voi non lo scriverete".

 

Gli Usa e la bellezza del mondo - Donald Trump ha invece voluto precisare come gli Stati Uniti siano impegnati "a preservare la maestosità della creazione di Dio, la bellezza naturale del nostro mondo". E ha annunciato che gli Usa "parteciperanno all'iniziativa 'un miliardo di alberi' lanciata qui al Wef". E ancora, denigrando gli ambientalisti: "Per abbracciare le possibilità di domani dobbiamo rifiutare i perenni profeti di sventura e le loro predizioni".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali