Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cotechino in crosta con spinaci

Cotechino in crosta con spinaci
  • DIFFICOLTA media

INGREDIENTI

  • pasta sfoglia 1  foglio rettangolare
  • cotechino precotto 500  g
  • spinaci 500  g
  • uova 2
  • parmigiano reggiano 20  g
  • aglio 1  spicchio
  • noce moscata q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • semi di papavero (facoltativi) q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PROCEDIMENTO

LESSATE il cotechino in acqua bollente salata, senza toglierlo dal suo involucro, per il tempo indicato sulla confezione (circa 20 minuti). Scolatelo ed eliminate la pelle.

MONDATE e sciacquate gli spinaci, versateli in un tegame con poca acqua, salate, chiudete e cuocete fino a renderli teneri. Scolateli, strizzateli e saltateli in padella con poco olio e l'aglio. Lasciate raffreddare, poi trasferiteli nel bicchiere del mixer con un uovo e il Parmigiano. Frullate e insaporite con sale, pepe e noce moscata.

SROTOLATE la pasta sfoglia con la sua carta forno e, con una rotella tagliapasta, tagliate un lembo di circa 10 cm, che servirà per la decorazione. Farcite la parte più grande di sfoglia con la crema di spinaci, lasciando liberi i bordi.

ADAGIATE il cotechino cotto da un lato della sfoglia e arrotolate la pasta in modo da avvolgerlo completamente aiutandovi con la carta forno. Richiudete le due estremità verso l'interno, sigillando i bordi con cura. Trasferite il cotechino su una teglia foderata con carta forno.

PRENDETE la sfoglia restante e ricavate 4-5 sagome con un taglia biscotti a forma di stella. Disponete le stelle sul rotolo, premendo delicatamente per farle aderire. Spennellate con un tuorlo d'uovo sbattuto e, se vi piace, decorate con i semi di papavero.

CUOCETE il cotechino nel forno già caldo a 200° per 25-30 minuti e comunque fino a quando la sfoglia è dorata. Servitelo a fette, caldo o tiepido.

Provate le altre ricette del magazine di "Cotto e mangiato"