Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Aspic di fragole su panna cotta: capolavoro per due

Aspic di fragole su panna cotta: capolavoro per due
  • DIFFICOLTA facile

Nell'era digitale tutto cambia…o quasi. La celebrazione dell'amore 3.0 non può prescindere da una romantica cena a lume di candela e pensando al menù ideale del 14 febbraio vi proponiamo un'idea per concludere il pasto in maniera romantica con un tocco da chef. Eccovi la ricetta, tratta in assoluta anteprima dallo Speciale Dolci del magazine Cotto e mangiato in edicola dal 21 febbraio, dell'Aspic di fragole su panna cotta, che trasforma la preparazione culinaria in un'opera di bricolage creativo degli ingredienti. Il risultato è un dessert d'effetto (ma niente paura, è semplicissimo da fare e si può preparare in anticipo), bello alla vista e delizioso al palato, in cui l'aroma frizzante delle fragole viene golosamente ammorbidito dal sapore soave della panna cotta.

INGREDIENTI

  • fragole 300  g
  • vino rosé 300  ml
  • zucchero 80  g
  • gelatina in fogli 18  g
  • panna fresca 300  ml
  • cioccolato bianco 100  g
  • menta 1  mazzetto

PROCEDIMENTO

LASCIATE a bagno 10 g di gelatina in acqua fredda. Scaldate 100 ml di vino con 40 g di zucchero, unite la gelatina strizzata e fatela sciogliere, poi aggiungete il vino rimasto. Versate 6 cucchiai di vino gelatinato in uno stampo da budino da circa 1,2 litri inumidito, poi raffreddate in freezer per 10 minuti.

RECUPERATE lo stampo e formate uno strato di fragole a fettine, coprite con altra gelatina e rimettete in freezer per 10 minuti. Poi, fate un ultimo strato di fragole, versate il succo rimasto e mettete ancora in freezer per almeno 30 minuti.

SCALDATE la panna con lo zucchero rimasto (40g), spegnete il fuoco, poi scioglietevi la gelatina restante (8 g), messa a bagno e strizzata. Fate intiepidire, poi incorporate il cioccolato bianco spezzettato finemente.

VERSATE il composto raffreddato sull'aspic, coprite e lasciate in frigorifero per almeno 6 ore. Per servire, immergete per alcuni istanti lo stampo in acqua calda, sformate su un piatto e decorate con qualche fogliolina di menta.

Provate le altre ricette del magazine di "Cotto e mangiato"

Lo sapevate che...

L'aspic può essere salato o dolce, a seconda degli ingredienti in gelatina (brodo di carne o vegetale, succo, frutta ecc.). La nostra ricetta può essere preparata con la frutta che più vi piace. Si consiglia di evitare l'ananas, il kiwi, la papaia e i fichi perché contengono degli enzimi che impediscono alla gelatina di rassodare.