Web Analytics Made Easy -
StatCounter
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, metro frena bruscamente: un ferito in codice rosso

La situazione è tornata gradualmente alla normalità dopo aver provocato diversi disagi ai passeggeri che affollavano la linea in un orario considerato di punta

Una persona è stata trasportata in ospedale in codice rosso dopo che un convoglio della metropolitana 2 di Milano ha frenato bruscamente fra le fermate di Caiazzo e Loreto. Secondo quanto riferito dall'azienda dei trasporti meneghina, la circolazione è ripresa dopo essere stata interrotta in entrambe le direzioni per consentire a medici e paramedici di intervenire per curare le persone coinvolte.

Sul posto sono intervenute quattro ambulanze, un'automedica, pattuglie della polizia locale e dei carabinieri. Il ferito più grave è stato trasportato in codice rosso all'ospedale di Niguarda. Altri quattro passeggeri hanno invece riportato lievi contusioni: due di loro sono finiti in ospedale in codice verde, mentre gli altri due hanno rifiutato le cure.

L'incidente ha costretto l'Atm a sospendere la circolazione della metropolitana lungo la linea due in direzione Abbiategrasso-Assago. La situazione è tornata gradualmente alla normalità dopo aver provocato diversi disagi ai passeggeri che affollavano la linea in un orario considerato di punta.

Secondo quanto ricostruito dalla stessa Atm in una nota ufficiale, l'incidente è stato provocato dall'attivazione della frenata di sicurezza: il sistema è entrato in funzione perché il treno stava viaggiando a una velocità superiore rispetto a quella consentita in quella tratta specifica e in quelle condizioni di esercizio, e quindi, per motivi di sicurezza, si è correttamente attivata automaticamente la frenata di emergenza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali